mercoledì, settembre 24, 2008

Impossibile

Impossibile a dirsi
Il fatto che questo sito non sia stato scoperto da nessuno mi conforta
I giorni si fanno densi e pesanti un po' come il fiato di certi miei
colleghi
Oggi ho fatto appena in tempo ad andare alla toilette prima di
allagare la sala riunioni
Sono l'ultimo cassiere di un supermercato che sta per chiudere
Ho preso solo una tazza di cioccolata della macchinetta di quelle che
sanno di idrocarburi e polvere di mosca rovente come una e
senz'accento in un sms d'amore
La chiattona a fianco a me legge un giornale pieno di modelle magre e
avvenenti
Io il giornale lo scrivo e lei sogna di perdere peso magicamente
Un giorno ti arriva un upgrade software e scendi di peso del 40% e sei
più alta di una spanna e ti si alza il culo e fai un film e ti mettono
sui giornali
E qualcuno prenderà quei giornali per farne cartocci di semi
coriandoli per party da due soldi involti di panini fondi per le
gabbie degli uccellini pieni di cacate
La metro si ferma
Pure qui in svezia la gente scende e scappa via
Sono triste come il robot della skoda che monta l'ultima automobile
prima di uscire di produzione
Non si può fare tutto bene
Non si può fare tutto
Non si può fare
Non si puo.

Nessun commento: