giovedì, gennaio 29, 2009

neve

che si prova ad uscire di casa e a vedere che il cielo bianco si
trasforma in una cascata zuccherosa di neve?
che ti aspetti freddo e ti chiedi se scivolerai e se ce la farai ad
arrivare alla fermata della metro.
pensi che sarai l'unico sprovveduto in giro in un mondo dove tutti gli
esseri viventi sono rimasti sotto le coperte.
o forse non pensi nulla, batti via la neve dalle ciglia e ti affidi
alla prima scala mobile che va giù verso il centro del mondo dove,
certamente, tiepida e finta come un fallo di plastica, la primavera al
neon ti aspetta per qualche minuto di piacere.

Nessun commento: