sabato, marzo 14, 2009

airborne diet

> poche semplici regole e alcune deliziose eccezioni per non diventare
> degli ippopotami
>
> uno
> porzioni da aeroplano, di quelle che solo in un aereo non si ha il
> coraggio di rifiutare
> due
> usare piatti grandi trasforma una merenda da asilo in nouvelle
> cousine: si ai piatti grandi
> tre
> pasta e riso vanno serviti in ciotole da gelato.
> quattro
> apparecchiare con posate difficili da usare. si alle bacchette, no
> alla roba ikea, assolutamente no ai manici di plastica: specie se
> trasparenti fanno ingrassare.
> quattro bis
> si al finger food. mettere una ciotolina per lavarsi, bianca,
> evitare che sembri un bidet dell'ottocento
> cinque
> mai mangiare pane
> sei
> la pizza si mangia solo in Italia
> sette
> no alle scaloppine, la bistecca deve essere alta e non deve avere
> salse
> sette bis
> la roba cotta con la salsa barbecue è nociva e va evitata
> otto (sulle patate)
> prendere una (1) patata per ogni tipo, le patate fritte si servono
> in coppette e non nei piattoni;, se si è al ristorante non ordinarle
> mai che non si sbaglia.
> il gratin è un liquido che vendono in buste e nessuno sa cosa c'è de
> ntro: evitare le patate al gratin
> distinguere le baked potato dalle pregnant potato: la baked potato
> ammette al massimo del burro, la pregnant ha dentro roba semiliquida
> che lavano via dai piatti sporchi usando raggi laser: evitare evitare
> nove
> il vino buono si puó bere senza limiti se è rosso, il bianco da acid
> ità e va bevuto d'estate o come aperitivo
> dieci
> non bere bevande gassate eccetto l'acqua tonica.
>
> regola d'oro finale
> mangiare metà di quello che c'è nel piatto, eccetto per la carne all
> a brace.

Nessun commento: