mercoledì, novembre 07, 2012

Fallico

Dritte sulla spiaggia infinita
le ombre lunghe delle fave
come una stonhenge fallita
proiettano l'ora legale
Il solstizio arroventa
la sommità dei cappelloni
fiammiferi dall'aria sgomenta
vestigia delle perdute erezioni

Nessun commento: