mercoledì, maggio 21, 2014

pesca lemon

forse pioverà 

il tuo sguardo perso 

nel cielo di neon del cellulare 

che vorresti iphone ma iphone non è 

 

m'incammino nella selva 

della ricrescita dei tuoi capelli 

e guardo i tuoi sogni di commessa 

infrangersi tra un post e un tatuaggio 

 

parli senza dire nulla e nulla ti rispondo 

forse pioverà ma potrebbero cadere bombe 

è la mia testa quella che rotola via 

e il cameriere pulisce il suo machete 

dal manico di plastica e dalla lama grigia 

 

ma tu hai un abbonamento coi dati e 

 

navighi navighi navighi 

clicki clicki clicki 

 

un oceano di foto che non hanno vissuto 

 

non so che colore siano i tuoi occhi 

lo guarderò più tardi sul tuo profilo 

 

banalmente, ordino un pesca lemon per te 

m'incammino verso il bagno senza mai guardare indietro

Nessun commento: