venerdì, febbraio 20, 2015

Ristorante razzista

parlava e parlava.
a sentire lui avremmo dovuto andare a cena nel miglior ristorante della citta', che era libanese.
Non che ci fosse nulla di sbagliato, intendiamoci, ma il mio collega considerava il cibo libanese troppo pesante.
Io personalmente trovavo pesante sia il consiglio che (soprattutto) il consigliere: comunque la rigirassimo la situazione era pesante, piu' del piombo. Quindi decidemmo nostalgicamente per il cibo da emigrante: una sincera pizza italo-tedesca che ci forse non ci avrebbe giovato in termini puramente carboidratici, ma sarebbe stata l'equivantente del nastro adesivo per tenere insieme le nostre palle rotte da questo marocchino assatanato di cibo libanese.

Il giorno dopo lo ritrovammo che parlava ancora: era ascimmiato sulla scrivania che blaterava come se non ci fosse stata una notte di mezzo.
Si interruppe solo per stringermi e scuotermi la mano, rito al quale a nulla valeva sottrarsi: stringeva e scuoteva come se avesse in pugno la manovella per caricare il mondo; dal mio canto, ad ogni scossa io sentivo di perdere cinque minuti di vita: non ho mai creduto alla vita eterna, ma mi sarebbe piaciuto arrivare almeno sino al weekend, quindi mi divincolai con l'antica mossa del serpente, lasciandolo spiazzato ed oscillante per ancora qualche secondo,

Quello che segue lo riporto in maniera discorsiva; rivivere la crudezza della situazione fara' male ma e' una purga alla quale nessuno puo' sottrarsi.

- e cosi' avete mangiato al libanese
- no abbiamo mangiato la pizza
- la pizza e' MERDA. una vera MERDA in un posto di MERDA. Dove siete stati?
- siamo stati al ristorante vicino al fiume, ma la pizza era buona
- quel ristorante e' una MERDA, poi cucinano di MERDA ed e' caro. il posto migliore dove mangiare e' il libanese
- mah sara' come dici tu, ma non era male
- io solo conosco i ristoranti dove fanno la pizza buona. ma la pizza e' MERDA e sono posti di MERDA dove spendi un sacco di soldi.

a questo punto ci sta una pausa perche' dopo tutta questa merda avevamo finito la carta igienica. cambiato il rotolo, il comizio continua.

- ci sono gli zingari in Italia?
- si, in Italia si, ma in Croazia no
- tu sei razzista con gli zingari?
- si, certo, perche' vivono nella immondizia e perche' rubano
- perche' sei razzista?
- perche' non mi lasciano vivere libero in pace e mi rubano e fanno del male
- io non capisco voi razzisti
- ed io non capisco i marocchini
- io sono marocchino
- si lo so
- e sei razzista con i marocchini?
- in realta' lo sono con tutti gli arabi
- ma io sono marocchino e arabo
- eh si, cazzi tuoi
- noi siamo amici di tutti
- si ma gli arabi uccidono gli occidentali infedeli, e per ognuno ucciso hanno 27 vergini in cambio
- ma quella e' religione, lo fa anche la chiesa cattolica
- sono razzista anche con la chiesa, siete tutti uguali... tu uccideresti un infedele?
- noi siamo amici e fratelli
- i marocchini quando c'era la guerra sono venuti in Italia ad incularci a tutti, comprese le bestie
- ah questo non lo sapevo...
- chiedi a tuo nonno, che al mio (e al suo somaro) gli fa ancora male il culo

Nessun commento: